Vini nuovi con radici antiche

"Vini nuovi della Valle Isarco" - delicati vini di montagna prodotti a Colsano

Thomas Plack aveva 19 anni, quando - nel 1989 - subentrò nella gestione della tenuta Lehenhof di Colsano, ai piedi del Monte Sole in Val Venosta. Oggi coltiva, oltre a 5 ettari di fruttiferi, anche 3 ettari di vite dai quali nascono - come dice Plack - "nuovi vini venostani". Che cosa però Plack intenda esattamente è difficile da raccontare: "I nostri vini di montagna hanno un'intensità equilibrata, sono elegantemente raffinati  e di carattere ed esprimono il loro terroir in modo molto convincente. Si potrebbe anche aggiungere che si ottengono con grande fatica e lavorando sodo". Dal 2006, Thomas Plack coltiva nel rispetto esclusivo delle regole della produzione biologica. "Ci stanno a cuore la sostenibilità e una modalità rispettosa di coltivazione" - dice il vignaiolo.

Oggi l'uva si ricava da due zone di proprietà e da una in affitto. Sui terrazzamenti del vigneto Tonnerberg crescono esclusivamente viti di Riesling. "È il nostro vigneto "più alto", destinato alla coltivazione del Riesling, vitigno che ama la freschezza delle notti, ma che sopporta bene anche le alte temperature diurne"- dice Plack. Nel vigneto Krebsenrauth si trovano invece Schiava, Pinot nero e Pinot bianco. La superficie in affitto, che circonda Castel Kasten, dove sono state piantate viti di Pinot nero e di Pinot bianco, è assolutamente originale: nel 1974 ha ospitato, prima in Val Venosta, la vite. I nuovi vini venostani - è evidente - procedono mano a mano con la tradizione.
Via delle Fonti 2/B, 39020, Castelbello
Tel +39 348 7562676

www.lehengut.it
Servizio di consegna
"I nostri sono delicati vini di montagna con grande carattere e che esprimono perfettamente il loro terroir".
Thomas Plack, vignaiolo della tenuta Lehengut
Vitigni coltivati
Blauburgunder
Weißburgunder
Riesling
Per ulteriori informazioni www.lehengut.it

Conoscere i nostri viticoltori

Carattere, passione e dedizione per il vino