Alla base c’è la tradizione

Coltivare la vite su un terreno ricco di storia

Ad Appiano, la tradizione vitivinicola non ha meno di 2000 anni. Due millenni nei quali viticoltori di tutte le epoche hanno goduto della zona ottimale, del clima mite e della fertilità dei terreni della Costiera della Mendola per la coltivazione della vite e per la produzione di vino.

Non c’è quindi da meravigliarsi se una simile, lunga tradizione è fortemente ancorata nelle aziende viticole e nelle famiglie dei viticoltori. E maso Weinberghof, gestito dalla famiglia Romen, non fa certo eccezione. È situato nella frazione di Appiano Monte, dove storia e tradizione sono realtà tangibili sotto forma di castelli, manieri e tenute in quantità che non trova eguali.

Con lo stile tipico dell’Oltradige, maso Weinberghof segue questa tradizione: dalla terrazza lo sguardo si stende sui dintorni e sui tanti vigneti – anche su quelli della famiglia Romen. “Qui possiamo giovarci della posizione ideale e del sole che per buona parte della giornata accompagna lo sviluppo delle viti e la maturazione dei grappoli, mentre di notte il vento costante provvede ad abbassare la temperatura“, spiega Alois Romen. “È proprio questo marcato sbalzo termico tra giorno e notte a garantire la formazione di un aroma tanto pronunciato nei nostri vini“.

Di questo ci si può convincere anche personalmente, proprio a maso Weinberghof. Qui si degustano i vini proprio come si addice – nella cantina, che con le sue vòlte in pietra naturale ricorda i tempi andati. La tradizione, questo si impara, si spinge fin nei dettagli.
Strada Masaccio 14A, 39057, Appiano sulla strada del vino
Tel +39 3408268088
“Tanto sole di giorno e fresche folate notturne di vento: sono i grandi sbalzi termici a favorire l’aroma così pronunciato del nostro vino“.
Alois Romen, vignaiolo a maso Weinberghof

Conoscere i nostri viticoltori

Carattere, passione e dedizione per il vino